loader
banner

Progetto di ricerca e sviluppo

Micronanoformulati innovativi per la valorizzazione di molecole bioattive, utili per la salute e il benessere della popolazione, ottenute da prodotti di scarto della filiera ittica – FOR.TUNA”

N. F/050347/02/X32

CUP B48I17000520008

Progetto cofinanziato dall’Unione europea, Fondo europeo di sviluppo regionale – Programma Operativo Nazionale Imprese e Competitività 2014-2020

ASSE I Priorità di investimento 1b Azione 1.1.3

Decreto di concessione: n. 5359 del 28/12/2017

Durata: 48 mesi dal 01/02/2018 al 31/01/2021

Progetto realizzato congiuntamente da:

  • Avantech Group Srl
  • Chromaleont Srl
  • Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli” di Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche Avanzate (DAMSS)

Costo complessivo di progetto € 4.212.619,99

Finanziamento complessivo concesso € 2.914.162,86

Costo di progetto afferente a Chromaleont: € 1.349989,36

Finanziamento afferente a Chromaleont € 1.065.942,77

Obiettivo generale del progetto

L’obiettivo finale del progetto sarà rappresentato dalla produzione di micro-nanoformulati sintetizzati attraverso nanotecnologie abilitanti  a basso impatto ambientale, che permetteranno di ottenere e mettere sul mercato un prodotto ecosostenibile. I micro-nanoformulati innovativi saranno, quindi, in grado sia di migliorare la biodiversità di molecole nutraceutiche ad attività documentata (es. omega-3) che di aumentarne l’attività biologica grazie ad un’azione agonistica elicitata dalla frazione peptidica utilizzata, aumentando la compliance del consumatore.

Obiettivo di Chromaleont nell’ambito del progetto

Obiettivo di Chromaleont è mettere a punto nuove metodologie analitiche per la determinazione del contenuto lipidico e proteico degli scarti della filiera ittica e dei prodotti che si otterranno da essi, considerando tutte le frazioni potenzialmente ricavabili dai processi di estrazione e purificazione fino all’ottenimento del micro-nanoformulato. Chromaleont, inoltre, ha il delicato compito di verificare la presenza di eventuali contaminanti e garantire la purezza delle frazioni lipidiche e proteiche, nonché del micro-nanoformulato, attraverso procedure analitiche altamente sensibili e selettive.

Risultati raggiunti da Chromaleont

Chromaleont ha messo a punto le metodologie analitiche utili alle finalità progettuali e le ha applicate alle frazioni lipidiche ad alto contenuto di w-3 ottenute da Avantech tramite estrazione con fluidi supercritici. Ha inoltre verificato la presenza di peptidi bioattivi negli scarti della filiera ittica e monitora attentamente l’eventuale presenza di metalli pesanti e istamina sia nello scarto di partenza che nei prodotti derivati.